i Rozzone

SABATO 3 SETTEMBRE 2022 ALLE ORE 18:00
Di famiglia in famiglia: i Rozzone, una famiglia da scoprire. Spettacolo teatrale a cura di DISIBIGLIO
Piazza don Boffi, Castel Cerreto, Treviglio

i Rozzone

Dal progetto "Di famiglia in famiglia" ideato e promosso dalla Provincia di Bergamo...
"La storia della famiglia Rozzone permette di addentrarsi in territori della Bassa Bergamasca riqualificati e rianimati, in tempi recenti, da attività agricole, da sempre anima economica di questi comuni. In particolare, il passaggio a Castel Cerreto invita alla scoperta della cooperativa agricola qui sita che propone un modello di impresa contadina basato sul rispetto della natura e sulla valorizzazione del territorio nei suoi aspetti paesaggistici, culturali e umani.
I Rozzone, famiglia di origini milanesi, acquisisce dalla Comunità Trevigliese le terre che formeranno l’attuale territorio, edificando verso la fine del XIII secolo, un Castello cinto da fossato. L’edificio era posto a lato della Strada dei Malgari e circa cinquecento metri a sud del nuovo confine di stato del Fosso Bergamasco. Aveva funzione di residenza, avamposto di difesa e postazione di dogana. I Rozzone erano noti ghibellini fra i più accessi della bassa bergamasca e terre limitrofe, sempre presenti nelle sanguinose lotte contro l’avversaria fazione guelfa."
La città di Treviglio decide di tradurre la proposta della Provincia in uno spettacolo teatrale.
Lo spettacolo è affidato alla compagnia Disibiglio, che fa della storia dei Rozzone una cena di famiglia imprevedibile, divertente e misteriosa.
Scritto da Disibiglio
in scena: Giulia Beatrice Besana, Letizia Buratti, Antonio Desantis, Davide Recalcati, Lorenzo Talamonti
Regia di Mari Celeste Criniti
Costumi: Antonella Favatella
Make up: Cristina Andretta
Sound design: Massimiliano Scabeni
Ricerca storico-archivista: Cristian Bonom